@romanodeleo #romanodeleo

domenica 19 novembre 2017

Solo chi non conosce l´Islam puó asserire le imbecillitá che ci hanno condotto a negare le nostre radici popolari, istituzionali e sociali, prostrandoci a culture barbare e violente. Solo chi non conosce la storia puó permettere che essi c´invadano selvaggiamente e che stravolgano i nostri usi e tradizioni millenarie e, solo chi, per far soldi demagogicamente sulla pelle altrui imponendo al Popolo Italiano, giá stremato dalla corruzione Istituzionale nostrana ed Europea e dal depauperamento intellettuale e culturale, l´accettazione incondizionata di culture a noi distanti, deve essere considerato , oltre che mediocre pusillanime, traditore prezzolato del nostro Paese!

Omologazione del nuovo fascismo #pasolini in realtá tutto si é trasformato in una dittatura capitalistico catto-comunista radical-chic che ha distrutto completamente la cultura Italiana e le radici del Popolo Italiano. Si conclude con una frase a me molto cara (Rdl): Temo che il #genocidio culturale annunciato da Pierpaolo #Pasolini si sia infine compiuto; l'#Italia di #Accattone, pur disperata, non esiste più; esiste una disperazione più sorda, in cui anche gli ultimi barlumi di bellezza hanno esalato l'ultimo respiro


Retweeted Donatelloن🇮🇹 (@___donatello___):

L'ideologia progressista usa la scienza per negare l'esistenza delle razze e la differenza tra i sessi.
​Il politicamente corretto vuole imporre l'egualitarismo e l'omologazione a tutti i costi, cancellando così la ricchezza insita nelle differenze. https://t.co/oUrGR9h6sY

sabato 18 novembre 2017

pizza, mafia, spaghetti lo stereotipo Italiano per eccellenza all´estero; certo é che i media Italiani profondono una pubblicitá spietata alla morte di un mafioso ed eleggono con un can can mediatico serie televisive dello stampo di Gomorra, imbecillata totale di intellettualoidi pussillanimi alla Saviano, non ne verremo mai fuori. Eleggere ed assurgere a spettacolo mediatico e rappresentativo persino nei media pubblici tale vergogna Italiana, é sintomo di un degrado senza precedenti.

venerdì 17 novembre 2017

Papa Francesco finalmente ne imbrocca una giusta, probabilmente per errore. Termina l´onnisciente, onnipotente, divina nonché barbara e disumana  legge morale della Chiesa avente diritto di vita e di morte sugl´esseri umani. Sembra, non vorrei sbilanciarmi troppo, che finalmente abbiamo il permesso di avere il libero arbitrio di terminare la nostra esistenza, sollevandoci dalle torture psicologiche e fisiche che ció fino ad ora ha incivilmente comportato.
mi stupisco sempre quando leggo il fervore col quale economisti ed informatori, nonché politici o pseuto tali, vaneggiano spesso facendo pura disinformazione di schemi e dinamismi della finanza pubblica e delle banche, molti, addirittura gridano al complotto, trovando congiunture palesemente ingiuste, ma nessuno che si ponga domande sul fatto che la nostra economia e la nostra architettura sociale é da millenni a pro di pochi ed a danno di molti. Dato che le leggi che regolano le finanze e la nostra societá le han fatte gl´uomini e nessun Dio o Dei, tanto varrebbe essere onesti e combattere il sistema, il quale produce miseria, affinché cambi le regole anziché spiegare arditi sistemi incomprensibili al Popolo Bue, il quale per ignoranza non ha strumenti intellettuali e culturali per comprendere tali meccanismi. 
Quest´ultimo comprende solo il piatto che ha davanti a se e, quando non l´ha piú si ribella; ora il piatto lo sta pagando 20 volte di piú ed a rate per pagare il sistema stesso e le sue speculazioni corrotte e colluse.
Per adesso ancora mangia, ma poi? Ah si dimenticavo gl´avete talmente ridotto il cervello in pappa col calcio ed il grande fratello e le fregnacce mediatiche, che materializzerá mentalmente il piatto.
riflettevo sulle femministe ed il mondo femminile in generale, riflesso del degrado sociale ed intellettuale nel quale versiamo, e notavo quanta energia mettessero nella difesa dei pari diritti, pari giustizia, pari trattamenti economici, nel politically correct, nella difesa dell´ambiente e degl´animali, o qualsiasi altro delirio psichiatrico fondamentalista pre-mestruo, ma, chissá perché nessuna si é alzata contro gli stupri commessi, non si sia battuta per abrogare la legge antiquata del trattamento di fine rapporto nel divorzio a pro donna, e, soprattutto, non si sia battuta per l´affidamento dei figli al padre. Neanche la par condicio, queste ipocrite opportuniste radical chic!